E' reato rifiutare l’alcol test prima dell'avviso di potersi avvalere di un avvocato?

La Corte di Cassazione con sentenza 10 sentenza 10 febbraio 2020 n. 5314, ha accolto la tesi difensiva, secondo cui non essendo stato il rifiuto di sottoporsi a prelievo ematico preceduto dall'avviso di avvalersi di un avvocato, il reato non può dirsi configurabile.


La Suprema Corte ha, infatti, affermato che, ove un soggetto, coinvolto in un sinistro stradale, sia avviato presso un ospedale, per essere sottoposto a cure mediche, in assenza della cognizione della richiesta degli organi di polizia giudiziaria, quest'ultimo può allontanarsi dal nosocomio, semplicemente per rifiutare le cure, trattandosi dell'esercizio di una facoltà, rimessa solo all'interessato, senza avere contezza che ciò significa sottrarsi all'obbligo di legge.


Cassazione penale, sezione IV, sentenza 10 febbraio 2020, n. 5314

0 visualizzazioni

Avv. Naima Marconi

Via Principe Amedeo, 33 

46100 Mantova

Tel: 0376-1501553

  • LinkedIn Naima Marconi

© 2020

  • LinkedIn Naima Marconi
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now