COLPA MEDICA: IL CONCETTO DI IMPERIZIA E LA VALUTAZIONE DEL GRADO DI COLPA

L'eventuale negligenza o imprudenza del sanitario deve essere accertata specificamente sulla scorta degli elementi fattuali del caso concreto

Secondo la Suprema Corte la perizia è il connotato delle attività che richiedono competenze tecnico-scientifiche, sicché l'agire dei sanitari in primo luogo propone errori determinati da imperizia.


Ne discende che l'eventuale negligenza o imprudenza deve essere accertata specificamente sulla scorta degli elementi fattuali del caso concreto.


Per la determinazione del grado della colpa occorrerà tener conto di numerosi parametri quali la gravità della violazione della norma cautelare, la misura della prevedibilità ed evitabilità dell'evento, la condizione personale dell'agente e le sue qualità personali nonché le motivazioni della condotta.


Cassazione penale , sez. IV , 11/02/2020 , n. 15258

8 visualizzazioni

Avv. Naima Marconi

Via Principe Amedeo, 33 

46100 Mantova

Tel: 0376-1501553

  • LinkedIn Naima Marconi

© 2020

  • LinkedIn Naima Marconi
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now